Storia Forsterbräu Merano - 1869



Nel 1869 il signor Josef Fuchs fece domanda di acquisto del Municipio di Merano al prezzo di 20,000 fl ÖW. Tale richiesta fu respinta con la motivazione che, qualora tale immobile fosse messo in vendita, ciò sarebbe dovuto avvenire mediante asta pubblica. 


A seguito di questa risposta negativa il signor Fuchs comprò il cosiddetto caseggiato di Maierlechner (Maierlechnerische Behausung) che fu trasformato in locanda e denominato „Hotel Forsterbräu“.


Cronaca:

- Gli inizi 1869

- La ristrutturazione 1950/1951


La ristrutturazione 1950-1951 del Forsterbräu Merano

Nella sua struttura originale il Forsterbräu Merano fu gestito fino al 1950/1951, quando la famiglia Fuchs decise di radicalmente ristrutturare l’edificio. 

I lavori iniziati nell’autunno del 1952 furono terminati nell’estate del 1954 grazie a turni continui giorno e notte. Nacque un nuovo edificio con cortile interno, due piani fuori terra e due 

piani interrati.